2017/09/16

Il senso della vita

Vivere significa avere bisogni reali* e capacità (conoscenza), possibilità (mezzi), libertà (diritto), speranza (previsione), volontà (motivazione) e piacere (godimento) di soddisfarli in modo ricorrente ovvero non una volta per tutte, ma periodicamente, in misura sufficiente e non eccessiva.

La vita di una persona è tanto più grande, ricca e gradevole, ovvero felice, quanto più sussistono le condizioni sopra elencate.

*Bisogni reali sono quelli che contribuiscono alla conservazione della specie.

Nessun commento:

Posta un commento

Blog di Bruno Cancellieri